Costellazione del Cane Maggiore

//Costellazione del Cane Maggiore
Costellazione del Cane Maggiore 2017-01-26T04:57:54+00:00

Costellazione del Cane Maggiore

 

Canis Major

area 380 gradi quadrati

sigla CMa

 

Stelle principali:

 

Alfa Canis majoris ( Sirio – dal greco “Ardente, splendente”).

 

distanza 8,6 a.l.

magnitudine apparente – 1,44 è la stella più luminosa del cielo

magnitudine assoluta 1,45 – 21 volte più luminosa del Sole

massa 2,2 volte la solare

diametro 1,7 volte quello solare

tipo spettrale AO

temperatura superficiale 9500° K

Ha un compagno, la famosa nana bianca Sirio B; dista da Sirio A 19,8 U.A. compie una rivoluzione in 50 anni

magnitudine apparente 8,5 è la più luminosa delle nane bianche conosciute

magnitudine assoluta 11,38 – 0,0022

massa 0,98 quella solare

densità altissima125 kg.x cm. cubo(90.000 volte il Sole, 125.000 volte quella dell’acqua, 1 cm cubo di Sirio B peserebbe 3 tonnellate)

diametro 0,0073 quello solare (pari a circa 20.000 km. di diametro, il doppio della Terra)

tipo spettrale A5

temperatura superficiale 9.500° K

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Beta Canis majoris ( Mirzam – dal preislamico significato sconosciuto).

Raro gruppo di stelle variabili chiamate Beta Canis Majoris caratterizzate da un periodo molto breve(6 ore esatte) e da un ristretto intervallo di variazione(0,07 magnitudini tra 1,93 e 2,00).

distanza 499 a.l.

magnitudine apparente 1,98

magnitudine assoluta -3,94 – 3100 volte più luminosa del Sole

massa 2,2 volte la solare

diametro 14 volte quello solare

tipo spettrale B1

temperatura superficiale 22000° K

 

Gamma Canis majoris (Muliphein – dal preislamico significato sconosciuto).

Variabile atipica – con variazioni addirittura secolari.

distanza 402 a.l.

magnitudine apparente 4,11

magnitudine assoluta – 1,35 – 280 volte più luminosa del Sole

massa 4,3 volte la solare

diametro 5 volte quello solare

tipo spettrale B8

temperatura superficiale 13600° K

 

Delta Canis majoris (Wezen – in arabo significa “il peso”).

distanza 1790 a.l.

magnitudine apparente 1,83

magnitudine assoluta – 6,87 – 46.000 volte più luminosa del Sole

massa 17 volte la massa solare

diametro colossale di 240 volte quello solare

tipo spettrale F8

temperatura superficiale 6200° K

 

 

 

 

 

 

 

 

Epsilon Canis majoris (Adhara – in preislamico significa “le vergini”).

Ha una compagna di tipo spettrale B1 di magn. app. 7,4 e distano tra loro 1000 U.A.

distanza 431 a.l.

magnitudine apparente 1,50

magnitudine assoluta – 4,11 – 3600 volte più luminosa del Sole

massa ?

diametro colossale di 18 volte quello solare

tipo spettrale B2

temperatura superficiale 20000° K

 

Zeta Canis majoris (Furud – in arabo significa “stella solitaria”).

distanza 336 a.l.

magnitudine apparente 3,02

magnitudine assoluta – 2,05 – 540 volte più luminosa del Sole

massa 5 masse solari

diametro di 4,5 volte quello solare

tipo spettrale B2

temperatura superficiale 13000° K

 

Eta Canis majoris (Aludra – in preislamico significa “la verginità”).

E’ una delle stelle più lontane visibili ad occhio nudo.

distanza 3200 a.l.

magnitudine apparente 2,45

magnitudine(luminosità) assoluta – 5,7 – 15000 volte più luminosa del Sole

massa 15 masse solari

diametro notevole di 50 volte quello solare

tipo spettrale B5

temperatura superficiale 13500° K

 

Ammassi Aperti:

 

M 41(NGC 2287) – catalogato da Carl Messier il 16 gennaio 1765

La distanza è 2300 a.l.; il diametro è 25 a.l.;età 200 milioni di anni

 

Galassie:

 

risultano essere presenti 7 galassie di luminosità inferiore alla 13,0 e sono: NGC 2207(dist. 140Mly), 2217(62Mly), 2280, 2223, 2272, 2206

se si volesse saperne di più consultare “atlante grafico delle galassie”